Cerca

Roma: Comunita' S.Egidio, sospendere gli sgomberi dei campi rom

Cronaca

Roma, 25 apr. (Adnkronos) - "Evitare altri errori, altre sofferenze, altre situazioni di tensione non necessari per la citta' e sospendere definitivamente gli sgomberi dei campi rom senza alternative, che dividono i nuclei familiari e interrompono la frequenza scolastica". E' la richiesta che sale al Campidoglio e al sindaco di Roma, Gianni Alemanno dalla Comunita' di Sant'Egidio, che invita le autorita' capitoline a "cominciare, annullando lo sgombero previsto per domani mattina in via Cave di Pietralata".

La Comunita' di Sant'Egidio si augura che "si possa imparare dalle pessime conseguenze degli ultimi sgomberi di Pasqua e che Roma possa trovare immediatamente un'altra strada per garantire la sicurezza dei rom e dei cittadini".

E osserva che "in attesa di rivedere tutta la politica verso i rom e costruire, in collaborazione con chi davvero e' sul territorio ed e' coinvolto nell'integrazione sociale tra rom e romani" servono "nuovi programmi di ampio respiro e non solo emergenziali, per una soluzione reale e definitiva dell'annosa questione rom, inclusiva di programmi globali di scolarizzazione, avviamento al lavoro e abitazioni normali". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog