Cerca

Unita' d'Italia: Lega, Giornata in ricordo 'vittime Risorgimento' Torino del 1864

Politica

Roma, 25 apr. (Adnkronos) - Nell'anno del centocinquantesimo annivresario dell'unita' d'Italia la Lega con una proposta di legge alla Camera chiede l'istituzione di una Giornata in memoria dei torinesi, "vittime dell'inganno risorgimentale", che nel 1864 persero la vita per mano dell'esercito sabaudo intervenuto per sedare la rivolta scoppiata contro il trasferimento della Capitale del Regno da Torino a Firenze.

C'e' una lapide in Piazza San Carlo a ricordare quello che secondo il deputato torinese del Carroccio Felice Cavallotto, primo firmatario della proposta di legge, e' stato, 147 anni fa, "un vero e propri massacro di cittadini torinesi, con 50 vittime, fra cui molti lavoratori fra i 17 e i 25 anni, e centinaia di feriti, tra le persone che stavano pacificamente manifestando e che vennero attaccati a colpi di fucile e travolti con assalti alla baionetta".

"La storiografia ufficiale -denuncia Cavallotto- sembra aver censurato questo massacro causato dall'inganno risorgimentale, la prima strage di Stato, le cui vittime si sono sacrificate in un moto di orgoglio derivato dagli enormi sacrifici affrontati per la creazione dello Stato italiano". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog