Cerca

Immigrati: Firenze, 40 etiopi ed eritrei occupano foresteria Cascine

Cronaca

Firenze, 25 apr. - (Adnkronos) - Quaranta tra etiopi ed eritrei hanno occupato, stamane a Firenze, la foresteria delle Cascine, in via Fosso Macinante. I 40 sono senza tetto, e sarebbero tutti regolari in Italia, con permesso di soggiorno.

''Sono quaranta, etiopi ed eritrei, disertori in fuga da una delle guerre africane troppo presto dimenticate - afferma in una nota la consigliera comunale Ornella De Zordo (Perunaltracitta'), che li ha incontrati - Hanno lasciato le armi a terra e sono fuggiti, per non uccidere altri esseri umani come loro. Oggi sono rifugiati politici con diritto alla protezione e all'accoglienza, ma nonostante leggi e trattati internazionali, sono da anni costretti a vagare da una occupazione all'altra, da uno sgombero all'altro''.

''Finito un breve periodo all'Albergo popolare - prosegue De Zordo - si trovano ancora una volta per strada, nell'indifferenza delle istituzioni. Ora, per trovare una risposta almeno temporanea ai loro bisogni primari, sono entrati in questa struttura in disuso. Il Comune si adoperi con decisione per risolvere un problema che non puo' essere rimandato''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog