Cerca

Libia: Austria, fotografo scomparso e' vivo e sta bene

Esteri

Vienna, 25 apr. - (Adnkronos/Aki) - Il ministero degli Esteri austriaco ha motivo di credere che Anton Hammerl, il fotografo disperso in Libia, sia vivo e stia bene, e che presto si potra' mettere in contatto con i suoi familiari. Il portavoce di Vienna, Peter Launsky-Tieffenthal, ha detto che si ritiene che Anton Hammerl, che ha sia la cittadinanza austriaca sia quella sudafricana, sia detenuto in carcere o in una base militare e che e' stato fatto tutto il possibile per assicurare il suo rilascio.

Launsky-Tieffenthal ha aggiunto che non sembra che Hammerl sia stato arrestato insieme agli altre tre giornalisti catturati dalle forze lealiste a Muammar Gheddafi il 5 aprile scorso, mentre stavano documentando il conflitto in corso nel Paese Nordafricano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog