Cerca

Roma, soldatessa si spara un colpo in pancia dopo una lite col fidanzato

Cronaca

Roma, 25 apr. - (Adnkronos/Ign) - Una soldatessa di 24 anni in servizio presso una pattuglia dell'esercito in servizio davanti all'Ambasciata di Algeria a Roma si è sparata un colpo di fucile alla pancia. E' grave ma non in pericolo di vita. Sul posto è intervenuta la polizia.

Il fatto è accaduto intorno alle 12.30. Secondo una prima ricostruzione la giovane, originaria di Bari, dopo una lite telefonica con il fidanzato si sarebbe sparato un colpo di fucile. La ragazza, ricoverata al policlinico Umberto I, è stata sottoposta a un intervento chirurgico. Intanto sono in corso le indagini per accertare l'esatta dinamica dell'accaduto, ascoltando le testimonianze di chi era sul posto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog