Cerca

Toscana: rapporto Banca CR Firenze, forte crescita export dei distretti nel 2010

Economia

Firenze, 26 apr. - (Adnkronos) - I dati del quarto trimestre 2010 confermano la fase di accelerazione delle esportazioni dei distretti tradizionali toscani, cresciute del 22% tendenziale nell'ultimo scorcio dell'anno. Questo ritmo consente di chiudere il 2010 con una crescita del 15% sul 2009, uno dei risultati migliori tra le eegioni italiane. Nonostante questi buoni risultati, a fine anno, l'export distrettuale toscano risulta ancora al di sotto dei livelli pre-crisi: il gap da colmare si e' comunque ridotto a poco meno dell'8%, facendo ipotizzare come possibile un pieno recupero per l'anno in corso. E' quanto emerge dal Monitor dei Distretti della Toscana (dati al 31/12/2010) di Banca CR Firenze in collaborazione con il Servizio Studi di Intesa Sanpaolo, che illustra l'andamento dei distretti toscani nel quarto trimestre del 2010 e riepiloga l'andamento complessivo dello scorso anno.

A partire da questo numero, il Monitor dei Distretti dedicato alla Toscana si arricchisce, migliorando la copertura delle aree distrettuali regionali, in particolare per quanto riguarda il settore agro-alimentare. I distretti ''tradizionali'' monitorati salgono a 18, per un totale esportato di piu' di 9 miliardi di euro, pari al 34% del totale dell'export regionale nel 2010. Inizia, inoltre, il monitoraggio dei poli tecnologici rappresentati, in Toscana, dal polo farmaceutico (province di Pisa, Firenze e Siena), che nel 2010 ha esportato 721 milioni di euro. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog