Cerca

Toscana: rapporto Banca CR Firenze, forte crescita export dei distretti nel 2010 (3)

Economia

(Adnkronos) - La buona performance dei distretti tradizionali non e' stata affiancata da risultati altrettanto positivi per il polo tecnologico farmaceutico che ha sperimentato una diminuzione delle esportazioni del 5%, in parte determinato dalla fine del boom delle vendite di vaccini e influenzato dalla ristrutturazione in atto, in particolare a Siena.

Anche i dati di Cig mostrano un quadro ancora dominato dalle incertezze: pur in un quadro di rallentamento, le ore richieste di Cug, in particolare straordinaria e in deroga, sono rimasti su livelli elevati, segnalando come vi siano ancora molte imprese in crisi, specie tra le piu' piccole e i subfornitori non in grado di raggiungere autonomamente i mercati esteri che, in questa fase, si stanno mostrando piu' dinamici rispetto a quello italiano.

L'evoluzione positiva delle esportazioni nel corso del 2010 ha interessato quasi tutti i distretti tradizionali toscani, con poche eccezioni: le calzature e articoli in pelle di Arezzo (-14%), i mobili di Poggibonsi e Sinalunga (-1,9%) e il tessile-abbigliamento di Arezzo (-0,2). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog