Cerca

Mostre: a Siena 'L'Anima e la Musica' per rileggere Romanticismo e Risorgimento (2)

Cultura

(Adnkronos) - Danny Rose (equipe di artisti che dal 1983 opera da Parigi in tutto il mondo) sotto la direzione di Sergio Carrubba e la direzione artistica di Paola Ciucci, ha creato e realizzato l'allestimento multimediale della mostra 'L'Anima e la Musica. L'esperienza Romantica e l'eta' del Risorgimento', un omaggio alle idee e agli uomini che in Italia e in Europa hanno influenzato e rivoluzionato il loro tempo. Il presupposto creativo e' stato quello di pensare ad un percorso nuovo, inusuale rispetto alla pura esposizione di quadri. La scelta e' stata quella di creare delle suggestioni visive e sonore attraverso proiezioni e riproduzioni.

Grazie alle piu' alte tecnologie, elemento che contraddistingue da sempre il lavoro di Danny Rose, l'equipe ha messo in scena l'interno di una lussuosa Maison del 1800, riproposta attraverso 5 sale/stanze che si trasformano in ambienti evocativi, tra opere originali e virtuali. Proiezioni dei luoghi dell'immaginario ottocentesco accompagnate dalla musica che si presenta nelle sue molteplici forme e ispirazioni.

Entrando nelle sale, oltre alla musica che accompagna il visitatore, si ha la percezione che lo spazio sia animato: dialoghi sussurrati, poesie, racconti. Parole che fluttuano e che creano nello spettatore l'impressione di incontrare i soggetti rappresentati nei quadri stessi. Dunque un percorso non solo visivo ma anche sensoriale, ascoltando le voci dei personaggi che hanno fatto il Romanticismo, le conversazioni nei salotti dell'epoca, gli appunti di viaggio, che si fondono con le musiche in un'atmosfera tra il sublime e il sogno, tipicamente ''romantica''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog