Cerca

Roma: si finge cliente e avvicina lucciola per rapinarla, arrestato

Cronaca

Roma, 26 apr. - (Adnkronos) - Una pattuglia di carabinieri ha arrestato un cittadino marocchino per rapina aggravata in zona Casilino. L'uomo, S.Y. pregiudicato di 23 anni, si e' finto cliente e ieri sera ha avvicinato in via Collatina una prostituta nigeriana di 43 anni. Dopo aver pattuito con lei il corrispettivo per una prestazione, l'ha convinta ad appartarsi con lui.

S.Y. ha estratto dalla tasca dei pantaloni un taglierino, trattenendo per un braccio la donna, minacciandola ed intimandole di consegnargli tutto il denaro in suo possesso. La vittima ha provato ad opporsi, ma l'uomo l'ha strattonata cercando di farla cadere a terra.

Intervenuta la polizia S.Y. non riuscendo ad ottenere il denaro, si e' impossessato del giubbotto della donna ed e' fuggito a piedi ma e' stato individuato poco dopo da una pattuglia impegnata nel servizio antirapina nella zona del Casilino. S.Y. e' stato bloccato dopo aver tentato inutilmente di disfarsi del giubbotto e del taglierino gettandoli a terra nel canale che separa la carreggiata dalla campagna adiacente. Riconosciuto dalla vittima e' stato arrestato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog