Cerca

Roma: Associazione solidale '21 luglio', stop agli sgomberi con 700 firme

Cronaca

Roma, 26 apr. - (Adnkronos) - L'Associazione '21 luglio' dichiara in una nota che nei prossimi giorni inviera' al sindaco di Roma Gianni Alemanno e al prefetto commissario Giuseppe Pecoraro le circa 700 firme raccolte nell'ambito della campagna 'Non sgomberate i miei diritti', lanciata il 1 dicembre 2010 sul sito dell'Associazione (www.21luglio.com).

"L'associazione - si legge nella nota - ha svolto in questi mesi alcune ricerche di prima mano sulle azioni legate al Piano Nomadi del Comune di Roma esprimendo piu' volte profonda preoccupazione circa gli sgomberi che hanno coinvolto nuclei familiari appartenenti alle comunita' Rom presenti nel territorio della capitale".

"La maggior parte delle persone oggetto di sgombero - prosegue la nota diffusa dall'associazione - non ha ricevuto una sistemazione alternativa. Nelle rare occasioni in cui questa e' stata invece proposta, si e' rivelata generalmente inadeguata per le condizioni strutturali del centro di accoglienza (Casa della Solidarieta' di via Salaria, 971) e per la divisione dei nuclei familiari". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog