Cerca

Mafia: pm Ingroia, da noi mai slealta' con Procura Caltanissetta

Cronaca

Palermo, 26 apr. - (Adnkronos) - ''Non c'e' mai stata slealta' da parte nostra nei confronti della Procura di Caltanissetta''. Lo ha detto all'ADNKRONOS il procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia replicando cosi' a distanza al procuratore capo di Caltanissetta, Sergio Lari che oggi aveva descritto Massimo Ciancimino ''ingeneroso'', accusando la Procura di Palermo di slealta' sulla gestione di Massimo Ciancimino fermato venerdi' per calunnia pluriaggravata dai pm di Palermo.

Parlando di un'intervista rilasciata due giorni fa al 'Corriere', Ingroia ha voluto sottolineare: ''Rispondevo alle accuse che vengono fatte da mesi alla Procura di Palermo di essere stata troppo 'tiepida' nei confronti di Massimo Ciancimino. La dimostrazione che cio' non e' vero l'abbiamo data firmando immediatamente il provvedimento di fermo quando abbiamo avuto le prove di una calunnia commessa davanti a noi. Abbiamo agito nel modo piu' energico possibile, persino in modo piu' energico di quanto non abbia fatto Caltanissetta per la calunnia''.

Entrambe le Procure, sia Palermo che Caltanissetta, accusano Ciancimino junior di calunnia aggravata nei confronti dell'ex capo della polizia, Gianni De Gennaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog