Cerca

Immigrati: Berlusconi, sforzo Francia cinque volte superiore a Italia

Esteri

Roma, 26 apr. - (Adnkronos) - ''Siamo consapevoli che lo sforzo della Francia e' stato cinque volte superiore allo sforzo dell'Italia'', in tema di immigrazione. Il riconoscimento viene direttamente dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi al termine del colloquio con il presidente francese Nicolas Sarkozy, nel corso del vertice Italia-Francia a Villa Madama. ''La Francia -ricorda il premier- ogni anno ha ricevuto piu' di 50 mila immigrati, l'Italia di contro ne ha ricevuto una media di 10 mila''.

Berlusconi dichiara di ''voler far chiarezza sui rapporti tra Italia e Francia riguardo agli immigrati tunisini che sbarcano sulle nostre coste e che non hanno diritto all'asilo politico. Siamo consapevoli dello sforzo francese e voglio dirlo in maniera chiara, senza alcuna volonta' mai espressa di voler accusare la Francia per comportamenti che non ci sono stati e che vanno sempre regolati con franchezza, fra Paesi che sono amici, sulla base di trattati esistenti e del diritto internazionale vigente''.

Proprio a tal proposito, Berlusconi annuncia ''la decisione di nominare due personalita' di livello, che possano rappresentare il presidente del Consiglio italiano e il presidente della Repubblica francese, nell'affrontare i temi dell'immigrazione, sviluppando i trattati che gia' ci sono''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog