Cerca

Mafia: Cassazione, niente telecamera nella toilette per boss Lo Piccolo

Cronaca

Roma, 26 apr. (Adnkronos) - Il boss Salvatore Lo Piccolo non dovra' essere ripreso nella toilette della sua cella. Lo ha deciso la Quinta sezione penale della Cassazione convalidando la decisione del Tribunale di Sorveglianza di Milano che, il 9 marzo 2010, aveva disposto che il boss Lo Piccolo, in regime di 41 bis nel carcere di Opera, non venisse videosorvegliato nella toilette della cella "per evitare trattamenti degradanti e inumani". In particolare, piazza Cavour ha respinto il ricorso del Pm presso il Tribunale di Milano che chiedeva di ripristinare la sorveglianza date le "spiccate caratteristiche di pericolosita' del detenuto".

La Cassazione ha respinto il ricorso della Procura e ha evidenziato che "l'ordinanza impugnata, prendendo atto delle rilevazioni della direzione della casa di reclusione di Opera, rammenta i controlli fisici diretti, mediante feritoie ed oblo', ritenuti sufficienti a prevenire possibili aggressioni alla persona del detenuto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog