Cerca

Teologia: e' morta Catharina Halkes, fondo' il pensiero femminista cattolico

Cultura

Amsterdam, 26 apr. - (Adnkronos) - La teologa olandese Catharina Joanna Maria Halkes, matriarca della teologia femminista europea, e' morta a Nijmegen (Paesi Bassi) all'eta' di 90 anni. Professoressa emerita all'Universita' Cattolica di Nijmegen, Halkes e' stata la prima titolare di una cattedra di cristianesimo e femminismo in un ateneo cattolico in Europa. Concluse la sua carriera accademica nel 1986, quando le fu ritirata l'autorizzazione all'insegnamento per le sue prese di posizione di radicale contestazione nei confronti delle gerarchie vaticane.

Nel 1985 le fu impedito di tenere un indirizzo di saluto a Papa Giovanni Paolo II durante la sua visita in Olanda. Storica collaboratrice di ''Concilium'', rivista portabandiera della teologia di orientamento progressista, Halkes e' stata la fondatrice della teologia femminista in ambito cattolico, esplorando gia' nella seconda meta' degli anni Cinquanta la mariologia con occhi attenti alla differenza sessuale.

E' autrice di numerosi testi sulla mariologia, ovvero lo studio di Maria. E sulla Madonna ha sintetizzato le sue ricerche nel libro ''Maria. Ieri, oggi e domani'' (tradotto in italiano dall'editrice Queriniana), scritto con un altro grande teologo, il belga Edward Schillebeeckx, che come lei insegno' a Nijmegen. Interpretando il mutato posto e il significato di Maria nella teologia, Halkes propone una nuova visione di Maria basata sulle Sacre Scritture. Tra gli altri suoi libri si ricorda anche ''Teologia femminista e Dio padre''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog