Cerca

Rifiuti: Pasquino, ingiusto pagare la Tarsu a Napoli

Politica

Napoli, 26 apr. - (Adnkronos) - "E' ingiusto pagare la Tarsu. E' necessaria una premialita' per i cittadini passando dalla tassa alla tariffa, che tenga conto della quantita' dei rifiuti indifferenziati conferiti allo smaltimento e della quantita' dei rifiuti differenziati''. Lo ha affermato il candidato sindaco di Napoli per il Terzo polo, Raimondo Pasquino.

"Napoli -ha proseguito Pasquino- in questi giorni di Pasqua ha replicato a livello internazionale la pessima figura che aveva gia' fatto a Natale: cumuli di monnezza nelle strade, in alcuni luoghi addirittura essi sono stati incendiati o devastati. Dov'e' il presidente del Consiglio? Perche' non ci regala un altro dei suoi miracoli togliendo la spazzatura dalle strade, invece di appaltare a qualche ditta l'inceneritore di Napoli Est di cui non abbiamo bisogno?".

"Non basta nascondere la monnezza sotto il tappeto, come e' avvenuto tre anni fa -ha aggiunto- Siamo di nuovo in piena emergenza rifiuti. Rivolgo il mio invito al presidente Caldoro e all'assessore regionale Romano, che sono impegnati in questa direzione, affinche' si prodighino per far togliere al piu' presto i rifiuti dalle strade. Deve partire rapidamente la raccolta differenziata porta a porta, palazzo per palazzo. Non possiamo perdere altro tempo -ha concluso Pasquino- Se Napoli e' abbandonata ormai da troppi anni, la Regione deve garantire ai suoi cittadini le condizioni minime di vivibilita'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog