Cerca

Mafia: Granata (Fli), giu' le mani da Ingroia

Politica

Roma, 26 apr. - (Adnkronos) - "Giu' le mani da Antonio Ingroia''. Lo dice il vicepresidente della commissione Parlamentare antimafia Fabio Granata, esprimendo solidarieta' al Procuratore aggiunto di Palermo per i violenti attacchi ricevuti. ''E' una vergogna -afferma- questo attacco frontale nei confronti di un magistrato valoroso che si batte da anni per arrivare alla verita' sulle stragi del 1992 e sulla morte di Paolo Borsellino".

"Questo attacco -sostiene- fa parte di una strategia complessiva di delegittimazione di chi cerca la verita' senza guardare in faccia i potenti e senza accontentarsi dei depistaggi costruiti attraverso Scarantino. Sostenere l'inchiesta sulla trattativa Stato mafia va bene fino al periodo '92/'93, interrogarsi sui nuovi referenti della seconda Repubblica e' invece tabu': per questo Ingroia deve essere fermato. Ma noi, che lo ricordiamo a fianco di Paolo Borsellino, e in questi anni irriducibilmente alla ricerca della verita' su quelle stragi, siamo al suo fianco. Senza se e senza ma'', conclude Granata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog