Cerca

Musica: 'Water Passion' di Tan Dun a Santa Cecilia

Spettacolo

Roma, 26 apr. - (Adnkronos) - Sul palcoscenico 17 ciotole di acqua trasparente che formano una grande croce, illuminate dal fondo: l'acqua, con la sua immagine visiva di impressionante potenza, l'acqua con il suo suono antico ed evocativo. E' la 'Water Passion after St Matthew' dell'eclettico compositore cinese Tan Dun, che torna all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia venerdi' prossimo alle 20,30 per presentare la sua moderna Passione, commissionatagli nel 2000 dalla Internationale Bachakademie Stuttgart in occasione del 250esimo anniversario della morte di Johann Sebastian Bach.

Tan Dun, premio Oscar per la colonna sonora del film 'La tigre e il dragone', va oltre il racconto tradizionale della Passione cominciando con il battesimo di Cristo e finendo con un'evocazione alla resurrezione. Tutto costruito musicalmente su una varieta' di stili vocali, caratteristica cifra del compositore, dalle armonie della Mongolia a quello che lui chiama calligrafia acuta con cui e' scritta la musica dell'Opera di Pechino. E queste tecniche sono combinate tra loro con la scrittura a quattro parti vocali per il coro e con i recitativi declamati per i solisti.

Il testo, diviso in due parti, e' tratto principalmente dal Vangelo secondo Matteo, intercalato da brevi riflessioni poetiche del compositore. Protagonista indiscusso del concerto e' il Coro dell'Accademia di Santa Cecilia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog