Cerca

Emilia Romagna: Carisbo- Cariromagna, nel IV semestre 2010 export al +9,8%

Economia

Bologna, 26 apr. - (Adnkronos) - Nel quarto trimestre 2010 l'export dei distretti tradizionali dell'Emilia Romagna e' cresciuto del 9,8%, in lieve rallentamento rispetto al +10,6% registrato nel periodo luglio-settembre e su ritmi di recupero inferiori alla media nazionale. Tuttavia 16 distretti su 19 hanno chiuso il trimestre in territorio positivo, uno in piu' rispetto al trimestre precedente. Sono i dati dell'aggiornamento trimestrale elaborato dal servizio studi di Intesa Sanpaolo per Carisbo e Cariromagna.

La ripresa appare comunque lenta: il livello delle esportazioni dei distretti tradizionali regionali si e' attestato a 9.157 milioni di euro, su valori inferiori del 12% circa rispetto a quelli del 2008. Lo scenario si caratterizza soprattutto per un'elevata dispersione dei risultati: mentre il comparto alimentare ha pienamente recuperato il terreno perso, quello della meccanica si posiziona su valori di export inferiori del 18% circa rispetto a quelli pre-crisi, scontando in particolare le difficolta' incontrate dal distretto delle macchine agricole di Modena e Reggio Emilia. Ancora in ritardo anche il sistema casa (-13,7%) e il sistema moda (-17,6%). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog