Cerca

Grosseto: Villa (Pdl), necessaria legge per regolare i rave party

Cronaca

Firenze, 26 apr. - (Adnkronos) - ''Registriamo con favore l'apertura del presidente Rossi alla nostra proposta di normare i rave party. Confidiamo che tutti i gruppi politici presenti in consiglio regionale collaborino alla stesura della legge. Una legge che dovra' stabilire precisi e inderogabili requisiti a cui gli organizzatori e i partecipanti dovranno adeguarsi''. Cosi' il consigliere regionale toscano del PdL Tommaso Villa a commento delle dichiarazioni rilasciate oggi dal presidente della Giunta regionale Enrico Rossi, con le quali il Governatore apre all'ipotesi di una legge che normi i cosiddetti rave party.

''Il presidente Rossi si pone alcuni interrogativi sui rave party. Interrogativi che noi condividiamo in pieno: Ma allo sgomento e all'incredulita' vogliamo aggiungere anche la proposta, perche' quanto accaduto non si ripeta. Ribadiamo quindi la nostra volonta' di predisporre nel piu' breve tempo possibile una legge che preveda, tra le altre cose, un doppio livello di autorizzazione per questo genere di feste, anche se organizzate in aree private: amministrazione comunale e Questura. Speriamo che su tale proposta possano convergere senza tentennamenti tutti i gruppi consiliari'', conclude Villa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog