Cerca

Omicidio Rea: procuratore Ascoli Piceno, indagine complessa

Cronaca

Ascoli Piceno, 26 apr. (Adnkronos) - Secondo il procuratore della Repubblica di Ascoli Piceno, Michele Renzo, quello sull'omicidio di Carmea Melania Rea, ''e' un'indagine complessa''. La Rea, 29 anni, scomparsa il 18 aprile dal pianoro di Colle San Marco, ad Ascoli Piceno, dove era in gita con il marito, Salvatore Parolisi, istruttore al 235esimo Reggimento Piceno, e la loro bambina di 18 mesi, e' stata ritrovata cadavere il 20 aprile in un bosco della localita' Casermette di Ripe di Civitella del Tronto (Teramo), uccisa da 35 coltellate.

Renzo ha detto che gli inquirenti ''stanno setacciando un'area molto vasta'', situata fra il luogo della scomparsa e quello del ritrovamento. Siccome ''e' un territorio molto ampio'', da questo, ''deriva la difficolta' del lavoro''. L'inchiesta e' portata avanti, in collaborazione, dalla procura della Repubblica di Ascoli Piceno e da quella di Teramo, qui coordinata dal procuratore Umberto Monti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog