Cerca

Milano: violenta l'ex compagna, arrestato

Cronaca

Milano, 26 apr. - (Adnkronos) - Violentata nel giorno di Pasqua dall'ex convivente. L'episodio, riferisce al quotidiano online Sestonotizie.it Carlo Moro, ispettore del Commissariato locale della Polizia di Stato, e' avvenuto a Sesto San Giovanni, in una casa al confine con Milano, nella zona di viale Monza. La vittima della violenza sessuale vedeva saltuariamente il suo ex compagno, un peruviano di circa 30 anni, con precedenti, residente a Trento ma di fatto senza fissa dimora.

I due si erano incontrati proprio il giorno di Pasqua. Dopo una passeggiata, l'ex convivente aveva riaccompagnato la donna, anche lei peruviana, nella sua abitazione, nei pressi di Sesto Marelli, dove si e' scatenata la violenza del peruviano. L'uomo, che secondo i primi riscontri era ubriaco, ha prima minacciato la donna con un coltello e poi l'ha colpita sulle mani, obbligandola a consumare un rapporto sessuale. Il peruviano avrebbe poi manifestato l'intenzione di portare l'ex convivente da un gruppo di connazionali.

Una volta usciti di casa, la donna pero' e' riuscita a scappare e a chiedere l'intervento della Polizia. Il peruviano, spaventato, e' fuggito. Gli agenti del Commissariato di Sesto, coordinati dalla vicequestore Paola Morsiani, sono riusciti, la sera stessa, a intercettare l'uomo, che aveva chiesto telefonicamente alla donna di riincontrarla, e ad arrestarlo. "La vittima - dice a 'sestonotizie.it' l'ispettore Moro - e' stata ricoverata presso una struttura idonea a garantire l'assistenza adeguata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog