Cerca

Omicidio Rea: testimone vide donna che correva su colle San Marco

Cronaca

Ascoli Piceno, 26 apr. - (Adnkronos) - Fra le persone sentite dagli investigatori per l'inchiesta sull'omicidio di Carmela Melania Rea, il cui corpo e' stato ritrovato il 20 aprile in localita' Casermette di Ripe di Civitella del Tronto (Teramo), a una decina di chilometri dal luogo della scomparsa, ci sarebbe un testimone, che avrebbe detto di aver visto una donna correre lungo la strada principale che attraversa il pianoro di Colle San Marco di Ascoli Piceno, proprio il luogo dove la vittima e' scomparsa nel pomeriggio del 18 aprile.

Il testimone avrebbe visto una donna che correva, fra le 15.30 e le 16, in un orario, quindi, corrispondente a quello dell'allontamento della Rea dal marito, Salvatore Parolisi, con cui stava facendo una gita insieme alla loro bambina di 18 mesi.

La donna, intorno alle 15, si era allontanata dalla famiglia per andare in bagno ma non ha poi fatto ritorno. La testimonianza, considerata con cautela dagli investigatori, potrebbe corrispondere anche al fatto che, secondo quanto fiutato dai cani molecolari, l'ultima traccia di Melania Rea sia proprio in un punto situato lungo questa strada. La donna potrebbe essere salita nell'auto dell'aggressore o esservi fatta salire a forza. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog