Cerca

Grosseto: un carabiniere sempre gravissimo, l'altro migliora

Cronaca

Siena, 27 apr. - (Adnkronos) - La situazione neurologica del carabiniere A.S., ricoverato nel reparto di rianimazione del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, rimane invariata. Le condizioni ventilo-metaboliche sono nei limiti fisiologici e l'emodinamica e' stabile. La prognosi rimane riservata. E' quanto rende noto il bollettino medico reso noto questa mattina dall'Azienda ospedaliero-universitaria Senese. Il carabiniere D. M. ha superato la fase acuta del post-operatorio e sara' trasferito in giornata in un reparto di degenza ordinaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog