Cerca

Strage Natale: attentato al rapido 904, ordine custodia per Riina (4)

Cronaca

(Adnkronos) - Successivamente emerse che l'esplosivo sequestrato a San Giuseppe Jato aveva la stessa identica provenienza di quello ritrovato a suo tempo nel maggio del 1985 in provincia di Rieti nella disponibilita' di Pippo Calo' presso il casale di Poggio San Lorenzo dove fu scoperto lo stesso tipo di esplosivo "Semtex H" utilizzato nella strage di Natale. Si tratta di due mine anticarro di fabbricazione belga e di alcuen saponette di tritolo di probabile provenienza sovietica identiche a quelle a suo tempo trovate nella disponibilita' di Calo'.

Dalla consulenza sarebbe poi emerso che in entrambi gli arsenali, quello di San Giuseppe Jato e di Poggio San Lorenzo era presente lo stesso tipo di esplosivo plastico "Semtex H" risalente alla produzione anteriore al 1989 a base di pentrite e T4 in composizione chimica analoga tra loro con la prevalenza in entrambi i casi della componente di pentrite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog