Cerca

Ocse: poverta' infantile in Italia al 15%

Economia

Roma, 27 apr. (Adnkronos) - Il tasso di poverta' infantile in Italia e' pari al 15% ''ma il rischio di poverta' e' estremamente alto per i bambini che vivono in famiglie in cui entrambi i genitori sono disoccupati''. Lo rileva l'Ocse nel rapporto sulle politiche familiari, ricordando che circa l'88% dei bambini che vivono con un solo genitore disoccupato sono poveri (la media Ocse e' 62%).

Analogamente, sottolinea l'organizzazione con sede a Parigi, il 79% dei bambini che vivono con due genitori disoccupati sono poveri, contro la media del paesi Ocse che si ferma al 50%. La percentuale scende al 22% quando solo uno dei due genitori ha un lavoro, ma resta comunque al di sopra della media Ocse, che si ferma al 17%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog