Cerca

Grosseto: Monaci in Consiglio regionale esprime solidarieta' ai due carabinieri aggrediti

Cronaca

Firenze, 27 apr. - (Adnkronos) - La ''solidarieta''' per i due carabinieri che sono stati aggrediti a Sorano, in provincia di Grosseto, e sui quali pesa ora una prognosi difficile; e il cordoglio per la morte di Vittorio Arrigoni, il volontario rapito e ucciso nella striscia di Gaza, il 15 aprile. Il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Alberto Monaci, ha aperto i lavori d'aula dell'assemblea con una comunicazione sui due fatti diversi ma accomunati, ha spiegato, dallo ''scatenarsi all'improvviso di un irrazionale sfogo di violenza, che purtroppo colpisce chi e' piu' disposto a dare solidarieta', interpretando le necessita' dei bisognosi e degli ultimi''.

Cosi' l'Arma dei carabinieri, che quotidianamente presta la propria opera con ''totale pazienza'', a disposizione dei ''bisogni della comunita'''. Una disponibilita' che, ha aggiunto il presidente Monaci, ''e' costata molto cara'' ai militari feriti. A loro dunque, e alle loro famiglie, la solidarieta' e ''l'augurio piu' profondo da parte di tutta la Toscana''.

Anche Arrigoni metteva la sua attivita' a disposizione dei bisogni altrui, ha ricordato il presidente dell'assemblea: lo testimonia anche dalla partecipazione della comunita' civile locale alle manifestazioni di cordoglio per l'uccisione del giovane. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog