Cerca

1 maggio: Cassone (Pdl), negozi aperti per offrire servizi metropoli accogliente

Cronaca

Roma, 27 apr. - (Adnkronos) - "La facolta' di tenere aperte, a propria discrezione, le attivita' commerciali nelle aree prospicienti il Vaticano, le basiliche di San Paolo fuori le mura e San Giovanni, e quelle del centro storico risponde a esigenze di eccezionalita' legate appunto a un evento di levatura mondiale che la nostra citta' si appresta a vivere, come la beatificazione di Papa Giovanni Paolo II". E' quanto dichiara Ugo Cassone, presidente della commissione Commercio di Roma Capitale.

"I negozi della Capitale - spiega - hanno sempre osservato un giorno di chiusura nella data del 1 maggio, mentre la possibilita' corrente di restare aperti in questo giorno risponde a una duplice esigenza: conciliare la necessita' di offrire i servizi e l'immagine di una vera metropoli aperta alle centinaia di migliaia di turisti che affolleranno Roma, con la decisione personale di ciascun esercente a tenere alzate, o meno, le saracinesche. E' un invito rivolto al privato che svolge, e' bene ricordarlo, un servizio per l'intera collettivita'.

"Nessuna imposizione, ma una libera scelta del singolo che puo' contribuire nei fatti a dare di Roma quell'immagine di citta' accogliente e pronta a ospitare eventi di questa portata senza alcun timore. Qualita' di cui beneficeranno sia pellegrini e fedeli di Giovanni Paolo II, sia i tanti giovani che si recheranno in piazza San Giovanni in Laterano", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog