Cerca

Sicilia: in arrivo 1,4 mln euro per otto scuole di servizio speciale

Cronaca

Palermo, 27 apr. - (Adnkroos) - Un milione 400 mila euro circa, per otto scuole di servizio sociale, regolarmente convenzionate con le universita' e in possesso dei requisiti prescritti dalla legge in Sicilia. E' quanto previsto dal piano di ripartizione del finanziamento destinato agli enti gestori delle scuole di Servizio sociale, approvato e firmato oggi dall'assessore per l'Istruzione e la Formazione professionale,Mario Centorrino."Per la prima volta - ha detto Centorrino - il criterio del riparto non si e' appiattito su quello della spesa storica". L'assessore, infatti, con la collaborazione degli uffici e della commissione valutatrice, ha predisposto e proposto diverse ipotesi di riparto, tutte svincolate dal criterio del costo storico.

"Cio' perche' - ha spiegato Centorrino - in un contesto di continua, generale riduzione di risorse finanziarie, quindi anche di quelle destinate a questo tipo di finanziamento, si e' preferito optare per un criterio di riparto che tenesse conto delle priorita' delle scuole in relazione ai servizi resi agli studenti".Rispetto alle varie ipotesi proposte, la commissione all'unanimita', ha approvato l'ipotesi di riparto che tiene conto della struttura organizzativa minima delle scuole prevista dalla Lr200/7,9 (e LR 11/93 e 24/2000); delle spese di gestione cosi' come previste dalla circolare assessoriale 7/2004, nonche' del numero dei corsi attivati e dal numero degli studenti seguiti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog