Cerca

Atac: Lamanda, compenso ad entro 350mila euro

Economia

Roma, 27 apr. - (Adnkronos) - Per gli emolumenti dell'amministratore delegato dell'Atac verra' rispettato il limite massimo di 350 mila euro lordi l'anno. A precisarlo e' stato l'assessore al Bilancio del Comune di Roma, Carmine Lamanda nel corso della conferenza stampa sulla presentazione dei nuovi vertici dell'Azienda del trasporto pubblico locale.

L'assessore, precisando che i compensi verranno determinati al momento giusto, ha poi aggiunto che agli stipendi di chi ricopre incarichi dirigenziali potranno essere aggiunti dei premi di produzione.

''Quando in giro hanno sentito i compensi che offrivamo -e' intervenuto il sindaco di Roma- si sono messi a ridere, perche' in genere si arriva quasi al doppio''. Lo stipendio del nuovo presidente dell'Atac, Francesco Carbonetti, come da lui stesso annunciato in conferenza stampa ''dovrebbe essere di circa 80 mila euro. Vuol dire che non lo faccio per soldi''. Alla battuta di Carbonetti ha risposto Alemanno: ''L'avvocato Carbonetti lo fa con spirito di missione''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog