Cerca

Roma: artigiano con passione per scrittura, nel cuore della citta' il 'sarto-poeta'

Cronaca

Roma, 27 apr. -?(Adnkronos) - Da quarant'anni artigiano del cucito ma con la passione per la scrittura. Piero Ciamberlano e' un 'sarto-poeta', nato nel frusinate ma da anni al lavoro nel laboratorio 'Sagripanti' nel cuore della Capitale. "Il mestiere di sarto lo faccio da 40 anni e mi ha dato da vivere - spiega all'ADNKRONOS - Lavoro da anni come dipendente in una ditta nel centro di Roma. Direi che la poesia mi ha aiutato a diventare sarto e fare il sarto mi ha aiutato a diventare poeta".

Convinto da amici e parenti, racconta, da un po' di tempo ha deciso di non relegare la poesia a un semplice hobby. E cosi' ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie 'La favola piu' bella'. Esperienze di vita ma anche un pizzico di autobiografia: "Scrivo da tempo, fin da quando ero ragazzo - afferma Ciamberlano - A un certo punto della mia vita, amici e colleghi mi hanno spinto alla pubblicazione".

Finora la sua professione di sarto non ha influito piu' di tanto sulla sua vena poetica ma non e' escluso che in futuro qualche opera possa attingere proprio dalle esperienze di tanti anni passati con i colleghi a confezionare capi di alta classe: "in mente ho gia' qualcosa, ho molte idee narrative che intendo sviluppare", sottolinea il 'sarto-poeta'. In cantiere pero' c'e' gia' un'altra pubblicazione: "sara' su fatti di cronaca, raccontati sempre con una vena poetica e ispirati, ad esempio, alle lacrime di Kabul o all'Aquila colpita dal sisma", conclude Ciamberlano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog