Cerca

Dalmine: Simoncini, da Regione Toscana risorse per Piombino

Economia

Firenze, 27 apr. - (Adnkronos) - Un passo avanti nell'attuazione del protocollo d'intesa per la Dalmine di Piombino e per il rilancio della siderurgia e' stato fatto grazie alla delibera che la giunta ha approvato, su proposta dell'assessore regionale alle attivita' produttive Gianfranco Simoncin, che mette a disposizione dell'autorita' portuale di Piombino risorse per 1 milione e 500 mila euro in tre anni. Serviranno infatti a progettare e realizzare parte della viabilita' di collegamento dello stabilimento Dalmine, a Piombino, con la zona portuale.

''Si tratta di interventi indispensabili per dotare il territorio delle infrastrutture necessarie a rendere piu' facili e veloci i collegamenti fra gli stabilimenti industriali e il porto. Non a caso sono parte integrante del protocollo d'intesa firmato lo scorso anno dalla Regione con Tenaris Dalmine, istituzioni e parti sociali e finalizzato a mantenere attivo sul territorio e rilanciare lo storico stabilimento di Piombino''. Lo ha ricordato l'assessore Simoncini, sottolineando come l'impegno per ridare competitivita' alla siderurgia costituisca l'asse portante del piu' generale sforzo per il rilancio dell'industria manifatturiera toscana.

Se gli interventi infrastrutturali per il porto sono il punto di partenza per il rilancio della realta' siderurgica, il protocollo d'intesa prevede una serie di importanti tappe, a cominciare dalla premessa piu' importante, vale a dire la riaffermazione della volonta' del gruppo di mantenere un polo logistico in Toscana. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog