Cerca

1 maggio: Ugl celebra Festa lavorori a Campobasso

Economia

Roma, 27 apr. (Adnkronos) - ''Piu' vita al lavoro, Piu' forza ai diritti'' e' lo slogan che il sindacato ha scelto per dedicare la celebrazione della Festa dei Lavoratori alla difesa del lavoro e dei diritti attraverso i contratti e alla necessita' di un'unita' di azione e di intenti tra le organizzazioni sindacali per difendere occupazione e produzioni in tempo di crisi. L'Ugl ha scelto la citta' di Campobasso per celebrare il Primo Maggio 2011, "perche' il Mezzogiorno non sia dimenticato e perche' lo sviluppo, conseguente ad una vera ripresa, non puo' esserci e soprattutto non puo' prescindere dalla rinascita, economica e sociale, del Sud" si legge in una nota.

Il programma prevede alle 10 la partenza del corteo da piazza Padre Pio da Pietralcina e per le 12 l'arrivo in piazza G. Pepe, dove il segretario generale, Giovanni Centrella, terra' il comizio.

Nella stessa giornata una delegazione del sindacato, guidata dal segretario confederale dell'Ugl, Serafino Cabras, presenziera' a Roma alla beatificazione di Giovanni Paolo II, un evento al quale l'Ugl intende essere presente in ragione della grande attenzione con cui il Santo Padre si e' occupato dei lavoratori, attribuendo al lavoro quella dignita' che ogni giorno chi fa sindacato deve difendere sempre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog