Cerca

Arrigoni: Fds, in Consiglio Toscana centrodestra impedisce minuto di silenzio

Cronaca

Firenze, 27 apr. - (Adnkronos) - ''Stamani all'inizio della seduta il presidente del Consiglio regionale ha reso due comunicazioni: prima la solidarieta' ai due carabinieri picchiati nel Grossetano, poi ha ricordato con parole sentite la figura di Vittorio Arrigoni, ucciso nei giorni scorsi a Gaza. Nel momento in cui stava per celebrarsi il minuto di silenzio in memoria di Arrigoni, da noi in precedenza espressamente richiesto, esponenti del centro destra hanno interrotto il presidente Monaci affermando di voler uscire dall'aula e che comunque ''puo' bastare cosi''' impedendo che il minuto di silenzio si tenesse!'' Lo dichiarano, in un comunicato, i consiglieri regionali di Federazione della Sinistra - Verdi in Consiglio regionale della Toscana, Monica Sgherri, Paolo Marini e Mauro Romanelli.

''Siamo di fronte - proseguono Sgherri, Marini e Romanelli - ad un atteggiamento assolutamente indegno nonche' assai poco rispettoso delle istituzioni. Sara' comunque nostro impegno portare avanti il ricordo di Vittorio e il suo messaggio profondamente umano di pace e giustizia, al di la' della meschinita' di questa destra, che ha avuto anche il coraggio di fare il conto dei minuti dedicati ai carabinieri e quelli dedicati ad Arrigoni, affermando che questi ultimi erano troppi. Non e' questo il livello a cui noi vogliamo abbassarci e che merita questo Consiglio regionale''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog