Cerca

Infortuni: Ronghi, solidarieta' per morte operaio Napoli

Cronaca

Napoli, 27 apr. (Adnkronos) - "Esprimo cordoglio e solidarieta' per la morte dell'operaio avvenuta stamani a Napoli, ma non e' accettabile che i rappresentanti delle istituzioni aventi precise responsabilita' in materia di sicurezza sul lavoro intervengano sulla questione solo di fronte all'ennesima tragedia''. E' quanto afferma il dirigente nazionale di Forza del Sud Salvatore Ronghi.

''Nella passata legislatura, il Consiglio ha approvato l'importantissimo Testo Unico in materia di qualita' e sicurezza del lavoro e della formazione professionale contenente una importante norma per la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro mediante la costituzione del comitato regionale di coordinamento e del sistema di vigilanza e di controllo e l'erogazione di contributi alle imprese per garantire il lavoro sicuro", sottolinea Ronghi, che del Testo Unico del Lavoro e' stato proponente insieme con l'ex assessore regionale Corrado Gabriele.

''L'unico interesse emerso da questa legislatura nei confronti del Testo Unico del Lavoro riguarda la nomina dei componenti dell'Arlas e i maldestri tentativi di smantellamento degli strumenti fondamentali messi in campo dalla normativa per la qualita' e la sicurezza del lavoro. Per questo, sollecito la giunta regionale a dare applicazione alla normativa e a dimostrare, nei fatti, che la sicurezza del lavoro non viene considerata una bandiera da sventolare sulla pelle dei lavoratori", conclude Ronghi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog