Cerca

Toscana: valutazioni ambientali, semplificazione delle procedure

Cronaca

Firenze, 27 apr. - (Adnkronos) - Procedure piu' semplici e tempi piu' brevi. Sono questi i cardini intorno ai quali ruotera' la proposta di legge sulle valutazioni ambientali, che la Giunta regionale presentera' all'esame del Consiglio regionale della Toscana. ''L'obbiettivo - ha spiegato l'assessore all'Ambiente Anna Rita Bramerini nella sua informativa all'aula - e' completare l'adeguamento della disciplina regionale sulla Valutazione ambientale strategica (Vas), sulla Valutazione di impatto ambientale (Via) e sull'Autorizzazione integrata ambientale (Aia) alla normativa nazionale''.

L'obbiettivo e' unificare le tre valutazioni, pur nel rispetto delle rispettive finalita', e rendere obbligatorio il ricorso alla trasmissione informatica della documentazione.

''La semplificazione investira' anche le procedure di approvazione di piani e programmi, che saranno soggetti ad una valutazione unica - ha osservato l'assessore - Oggi la valutazione e' doppia: Valutazione ambientale strategica e Valutazione integrata (Vi). Quest'ultima sara' abolita per tutti i piani e programmi soggetti a Vas. La Vi restera' operativa, con procedure semplificate, solo per quelli non soggetti a Vas''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog