Cerca

Libri: la carica degli autori russi al Salone di Torino che si allarga al padiglione Oval/Adnkronos

Cultura

Torino, 27 apr. (Adnkronos) - Russia protagonista, con una vera e propria carica di scrittori e case editrici, al Salone Internazionale del Libro di Torino che per l'edizione alle porte aumenta considerevolmente i suoi spazi: Ai quattro padiglioni, 51mila metri quadrati di superficie, 27 sale convegni, per l'edizione che si terra' dal 12 al 16 maggio prossimi si aggiunge il padiglione Oval, sotto la gestione di Lingotto Fiere da luglio 2009, ora parte integrante del polo espositivo. Progettato dallo Studio Zoppini Associati di Milano e dal gruppo internazionale Hok Sport Ltd di Londra in occasione dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006 per le competizioni di pattinaggio di velocita', l'Oval e' una struttura di 20.000 metri quadrati.

Ma questa e' solo una delle tante sorprese che riserva il Salone nell'edizione di quest'anno che sara' presentata domani, alle 11 presso il Centro Incontri della Regione Piemonte (corso Stati Uniti 23, Torino). Domani quindi saranno ufficializzati tutti i nomi degli scrittori e relatori, gli appuntamenti del tema annuale "La memoria, seme del futuro" e gli eventi proposti dalla Russia che quest'anno sara' il Paese ospite, eventi che l'ADNKRONOS e' in grado di anticipare, insieme all'elenco degli autori russi che saranno presentati.

La Federazione Russa sara' presente al Salone di Torino con cinque mostre e due stand nei quali presentera' una serie di autori quali Pavel Basinsky, Gennady Kiselev, Lidia Grigorjeva, Gennady Kiselev (Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, 2000), Alexei Jurievic' Kuzmin, Vladislav Otroscenko . Quest'ultimo e' autore di sette libri e le sue opere sono state tradotte in Austria, Armenia, Germania, Ungheria, Italia, Cina, Lituania, Serbia, Slovacchia, Francia, Estonia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog