Cerca

Sanita': emorragie killer da incidente, senza sprechi sangue morti dimezzate (2)

Cronaca

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Sotto i riflettori sara' pero' soprattutto la gestione della risorsa sangue. "Un tema cruciale", sottolineano gli esperti, "soprattutto alla luce della cronica insufficienza di donazioni in Italia, dove i volontari che si sottopongono al prelievo sono il 2,5% della popolazione (poco piu' di un milione e mezzo), una percentuale lontana dal 6,4% di Danimarca e Germania". A Milano, che pure vanta oltre 50 mila donatori, l'assessorato comunale alla Salute ha persino lanciato una campagna di reclutamento fra i 10 mila diciottenni che abitano nella metropoli.

Nella gestione delle emergenze "il sangue, ma anche il tempo, sono preziosi e non vanno sprecati", aggiunge l'assessore alla Sanita' della Regione Lombardia, Luciano Bresciani. "In caso di eventi traumatici emorragici, per ogni tre minuti persi in Pronto soccorso aumenta dell'1% il rischio di morte del paziente", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog