Cerca

Libri: la carica degli autori russi al Salone di Torino che si allarga al padiglione Oval/Adnkronos (3)

Cultura

(Adnkronos) - Numerose le case editrici presenti negli stand della Federazione Russa, oltre 40, a rappresentare una panoramica completa delle proposte editoriali, dalla 'Academia' (Mosca) che pubblica la letteratura didattica per tutti i livelli dell'istruzione professionale, alla 'Zlatoust' (San Pietroburgo), che pubblica materiali per l'insegnamento della lingua russa agli stranieri.

Forte la presenza di case editrici sopecializzate in classici e di quelle che puntano sulle edizioni per bambini o sui libri d'arte, molte a partecipazione pubblica. Fra gli stand anche quello della 'Associazione degli Editori Russa' (Mosca), organizzazione sociale professionale non governativa che riunisce oltre 200 associazioni e societa' editoriali con diverse forme di proprieta'.

L'attivita' principale dell'Associazione e' la protezione di diritti e interessi degli editori russi e la coordinazione della loro attivita' per creare le condizioni favorevoli per la realizzazione dei programmi indirizzati allo sviluppo e miglioramento dell'editoria nazionale. L'associazione e' l'unico rappresentante degli editori russi nell' Ipa, l' Associazione Internazionale Editori. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog