Cerca

Palermo: minacce al Presidente dei costruttori Di Giovanna (2)

Cronaca

(Adnkronos) - L'associazione lo scorso novembre ha varato uno Statuto etico per dare un segnale chiaro ed inequivocabile che porti alla dissoluzione il binomio edilizia-criminalita'. La rivisitazione dello Statuto, che e' diventato, di fatto, un codice etico che tutti gli associati devono rispettare, ha posto Ance Palermo all'avanguardia sul territorio nazionale, facendo da apripista a tutte le altre territoriali che stanno via via uniformandosi a questo ''codice di comportamento''.

Nel nuovo Statuto sono stati inseriti una serie di articoli che specificano i requisiti richiesti alle imprese per far parte dell'associazione, i termini del nuovo codice etico e di contrasto alle infiltrazioni mafiose, definendo anche eventuali provvedimenti sanzionatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog