Cerca

Toscana: Rossi, per il passaggio a digitale terrestre sosterremo emittenti locali (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Nel frattempo, ha aggiunto Rossi, la Giunta regionale ha predisposto la costituzione di un tavolo tecnico aperto a tutte le emittenti televisive toscane per definire le questioni da rappresentare al Comitato nazionale Italia digitale; ha adottato procedure semplificate per le autorizzazioni alla conversione tecnica degli impianti dal sistema analogico al digitale terrestre; ha deciso, in collaborazione con il Corecom regionale, il censimento delle aree critiche sotto il profilo della ricezione del segnale analogico/digitale Rai quale concessionaria unica del servizio pubblico generale radiotelevisivo; ha avviato collaborazioni con Rai, Mediaset e altre concessionarie nazionali per coordinare le iniziative di comunicazione rivolte ai cittadini e agli utenti; ha contattato le associazioni professionali di antennisti per definire le strategie piu' efficaci a tutela dei consumatori; ha avviato incontri con le associazioni del volontariato per organizzare un servizio di aiuto alla popolazione anziana per la risintonizzazione dei canali sul telecomando.

Infine, Rossi ha annunciato politiche di supporto alle emittenti televisive locali che svolgano un servizio di utilita' alla cittadinanza da finanziare anche con i fondi comunitari sull'industria culturale. ''Speriamo che le proposte della Giunta diventino fatti concreti'', ha detto Marina Staccioli (Lega Nord), ''cosi' che le emittenti locali possano continuare a svolgere il loro prezioso lavoro di informazione alla cittadinanza e cosi' da evitare che si aprano situazioni di crisi''.

''Collegata alla nostra interrogazione avevamo presentato anche una mozione che chiediamo venga portata alla discussione della Commissione competente'', ha dichiarato Gian Luca Lazzeri (Lega Nord). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog