Cerca

Roma: Azuni (Sel), solidarieta' a ragazzi aggrediti a Talenti

Cronaca

Roma, 27 apr. (Adnkronos) - ''Roma continua ad essere una citta' violenta; e la violenza colpisce in particolare la 'diversita''. Sia essa diversita' politica, di razza, religiosa o di orientamento sessuale. L'aggressione di ieri sera a Talenti conferma due fatti evidenti. Le promesse di una citta' piu' sicura con cui Alemanno e' diventato Sindaco erano 'promesse da marinaio'. I gruppi che piu' si distinguono per pratiche violente appartengono, o fanno riferimento, a quella galassia dell'estrema destra che, da tre anni a questa parte, fa salire la tensione in citta' con pratiche, propaganda e linguaggi di violenza''. Lo afferma Gemma Azuni (Sel), consigliere di Roma Capitale del Gruppo Misto.

''La presenza di una struttura occupata dall'organizzazione di estrema destra Casa Pound nel IV Municipio (dove sono stati aggrediti i ragazzi di Horus Project e del collettivo Senza Tregua) non fa che aumentare i focolai di intolleranza e violenza. Il sindaco Alemanno smetta di tenere il piede in due staffe e recida chiaramente ogni legame con questo mondo che alimenta un clima di tensione ormai divenuto intollerabile e preoccupante'', conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog