Cerca

Libia: Maroni, decisione sbagliata, non cambiamo idea da un giorno all'altro

Politica

Roma, 27 apr. (Adnkronos) - La decisione di rendere possibile l'impiego di missili da parte di aerei italiani in Libia e' "sbagliata" e rischia di avere come risultato quello di aumentare il rischio di ondate migratorie provocate da Gheddafi. Lo dice il ministro dell'Interno Roberto Maroni, che raggiunto telefonicamente, ricorda che nell'ultimo Consiglio dei ministri il premier Silvio Berlusconi aveva tenuto proprio tale posizione. "Noi non cambiamo idea da un giorno all'altro", sottolinea il titolare del Viminale che rileva: "I bombardamenti per definizione non sono intelligenti, perche' una bomba non puo' essere intelligente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog