Cerca

Trasporti: Governatore Sardegna, contro caro tariffe andiamo a prendere i turisti

Economia

Cagliari, 27 apr. - (Adnkronos) - ''Sardi che vivete oltre il mare, turisti che amate la Sardegna, stiamo venendo noi a prendervi''. Cosi' il presidente della regione Sardegna Ugo Cappellacci ha sintetizzato durante una conferenza stampa che ha preceduto l'avvio della Bitas, la Borsa Internazionale del Turismo Attivo in Sardegna, che apre oggi al Forte Village di Santa Margherita di Pula (Ca), l'iniziativa della Regione contro il caro tariffe per i trasporti marittimi. Accompagnato dall'assessore dei Trasporti, Christian Solinas, e da quello al Turismo, Luigi Crisponi, Cappellacci ha illustrato la strategia della Giunta.

La Regione, proprietaria della compagnia di navigazione Saremar, ha deliberato ''di dare direttive alla stessa affinche' intraprenda con estrema urgenza tutte le strade percorribili per attivare linee di collegamento con il continente ed internazionali per le principali tratte commerciali e turistiche, contemperando la domanda di trasporto con la sostenibilita' economica e finanziaria dell'attivita'. In particolare, la Saremar dovra' verificare la possibilita' di attivare, anche ricorrendo all'istituto del nolo con scafo armato, a titolo sperimentale dal 15 giugno al 15 settembre, almeno due delle linee

Sardegna Nord-Orientale (Olbia o Golfo Aranci)/ Italia Centro-Meridionale (Civitavecchia o Napoli) e viceversa, Sardegna Nord-Orientale (Olbia o Golfo Aranci)/ Italia Centro-Settentrionale (La Spezia, Carrara o Livorno) e viceversa e la Sardegna Nord-Occidentale (Porto Torres)/ Italia Settentrionale (Genova o Savona) e viceversa''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog