Cerca

Sicurezza stradale: Consiglio regionale concorde, in Toscana normativa efficace

Cronaca

Firenze, 27 apr. - (Adnkronos) - Prima del voto sulla nuova legge regionale sulla sicurezza stradale in Toscana, che ha visto l'unanimita' dell'aula del Consiglio regionale, si e' svolto un breve ma articolato dibattito consiliare. Fabrizio Mattei (Pd) e' intervenuto, in qualita' di presidente della commissione Mobilita' e infrastrutture, cioe' di una delle due commissioni che ''hanno reso piu' efficace la proposta di legge'', per evidenziare che ''la norma intende dare risposte alle aspettative e ai bisogni dei cittadini'', visto che ''gli incidenti stradali sono la principale causa di morte dei giovani toscani''. Mattei ha anche evidenziato che la nuova legge prevede la costituzione dell'Osservatorio sulla sicurezza stradale.

Marco Remaschi (Pd) e' intervenuto come presidente della commissione Sanita', l'altra che ha lavorato sulla proposta. Secondo Remaschi occorreva dare ''maggiore appropriatezza e forza agli interventi tesi a garantire la sicurezza sulle strade toscane'' e ''questa legge ha il merito di andare in quella direzione''. Molteplici, ha sottolineato Remaschi, sono i capitoli su cui si e' lavorato. ''Adesso bisognera' fare attenti e costanti monitoraggi della situazione'', ha aggiunto Remaschi.

Paolo Enrico Ammirati (Pdl) ha annunciato il voto favorevole del suo gruppo specificando di ''concordare con quanto affermato dai presidenti delle due commissioni'' e sul fatto che ''e' stato svolto un lavoro utile e complesso''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog