Cerca

Montagna: 1.421 traumi da sci quest'anno in Valle d'Aosta (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''In linea di massima notiamo un certo aumento della ''cultura della sicurezza'' intesa come una maggiore attenzione alla corretta pratica dell'attivita' sportiva ed all'utilizzo del casco protettivo - ha sottolineato il dottor Massimo Pesenti Campagnoni, direttore del Dipartimento di Emergenza dell'Azienda Usl della Valle d'Aosta - non tanto nel numero degli incidenti che rimane sostanzialmente invariato rispetto agli anni passati, quanto piuttosto all'incremento dei soggetti sensibili alle numerose campagne di prevenzione legate all'utilizzo di questo prezioso strumento."

Gli incidenti sugli sci sono avvenuti con buone condizioni della neve e meteo ma in condizioni si sovraffollamento. ''Durante il fine settimana aumentano gli accessi al Pronto Soccorso - continua Pesenti Campagnoni - per questo durante la stagione dello sci e' attivo nel weekend un medico in piu'''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog