Cerca

A.Merloni: Cgil, commissari illustrano situazione drammatica

Economia

Perugia, 27 apr. - (Adnkronos) - Nell'incontro che si e' svolto oggi presso il ministero delle Attivita' Produttive, sulla vertenza Merloni, i commissari che gestiscono l'azienda hanno illustrato ai sindacati una ''situazione drammatica'', che, afferma la Cgil in una nota prevede ''nella migliore delle ipotesi, il riassorbimento di sole 400 unita' lavorative, pari a meno del 20% dell'attuale forza lavoro''. Il sindacato considera ''inaccettabile questa prospettiva e ritiene necessario cambiare rotta''.

''Chiediamo pertanto - si legge nella nota del sindacato - la realizzazione di un percorso diverso, basato in primo luogo sul mantenimento dei livelli occupazionali nella realta' umbro-marchigiana (circa 2400 unita'). Inoltre riteniamo necessario proseguire nella valutazione delle proposte indicate, affiancando pero' alla valutazione dei piani industriali il dispiegamento delle risorse messe a disposizione dall'accordo di programma, al fine anche di favorire nuove manifestazioni di interesse, in grado di dare una risposta complessiva alle esigenze dei territori coinvolti''.

La Cgil ritiene ''fondamentale'' innalzare il livello di mobilitazione delle comunita' marchigiane e umbre, chiedendo al contempo al Governo nazionale e alle Regioni Umbria e Marche di proseguire il confronto, innalzandone il livello, per dare risposte certe e reali ad una delle piu' grandi vertenze del Centro Italia e del Paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog