Cerca

Bpm: Debenedetti, cambio dg sia occasione di miglioramento

Finanza

Milano, 27 apr. (Adnkronos) - "I cambiamenti, che sono pacifici e consensuali, devono essere un'occasione di miglioramento" per la banca. Franco Debenedetti, economista e consigliere di amministrazione della Banca Popolare di Milano, commenta cosi' l'intenzione di Fiorenzo Dalu di dimettersi dalla carica di direttore generale dell'istituto, come comunicato oggi dal presidente Massimo Ponzellini ai consiglieri. Le dimissioni di Dalu, spiega Debenedetti contattato dall'Adnkronos, "erano nell'aria da tempo", ma una eventuale uscita del direttore generale "non e' una rivoluzione a palazzo".

La cosa importante, sottolinea l'economista, e' che "la discontinuita' deve essere carica di potenzialita' positive per il futuro e lo sviluppo della banca", che, al momento, e' impegnata a far approvare un aumento di capitale da 1,2 miliardi di euro e a varare un nuovo piano industriale. Al posto di Dalu dovrebbe essere nominato Enzo Chiesa, attuale condirettore generale, ma i tempi per la nomina sono ancora incerti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog