Cerca

Firenze: assessore Giachi, su Trl Awards di Mtv polemiche infondate

Cronaca

Firenze, 27 apr. - (Adnkronos) - ''Le polemiche sul Trl Awards che si e' svolto il 20 aprile in piazza Santa Croce sono pretestuose e non hanno alcun fondamento. L'evento di Mtv era completamente gratuito, in diretta tv ed ha portato un grande ritorno d'immagine per Firenze soprattutto fra i piu' giovani: e' normale che in questi casi ci siano delle facilitazioni per gli organizzatori, che comunque hanno pagato tutte le spese di allestimento e pulizia''. E' quanto risponde l'assessore alle Politiche giovanili del Comune di Firenze, Cristina Giachi, ai consiglieri comunali Torselli, Roselli, Stella (Pdl) e De Zordo (unaltracitta').

''Voglio ricordare ai consiglieri - precisa l'assessore Giachi - che Mtv non ha pagato l'occupazione di suolo pubblico, ma oltre all'allestimento dell'evento ha sostenuto le spese per Quadrifoglio, per il lavoro straordinario delle forze ordine, per la tassa sulla pubblicita', per i parcheggi, le ambulanze, il servizio di sorveglianza, oltre alla convenzione con i ristoratori della zona per circa 130 pasti al giorno. La realta' e' che questo evento ha portato in piazza gratis 20mila ragazzi entusiasti e pacifici, ha promosso la nostra citta' verso un pubblico che in passato e' stato poco considerato, e' andato in diretta tv in tutta Italia su un'emittente nazionale riservata ai giovani ed ha messo in moto un importante giro d'affari. Non mi pare proprio che si possa parlare di trattamenti di favore o fantomatici danni erariali''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog