Cerca

Biennale Venezia: rese note opere di Tintoretto esposte a 'ILLUMInazioni'

Cultura

Venezia, 27 apr. - (Adnkronos) - 'L'Ultima Cena', il 'Trafugamento del corpo di San Marco' e la 'Creazione degli Animali' saranno le tre opere di Tintoretto che faranno parte della '54. Esposizione Internazionale d'Arte - ILLUMInazioni'. Alla manifestazione, che si terra' all'Arsenale e ai Giardini dal 4 giugno al 27 novembre, i tre dipinti del pittore veneziano sono stati concessi in prestito alla Biennale dalla Soprintendenza per il Polo Museale Veneziano. Saranno esposti nel Padiglione Centrale ai Giardini.

'L'Ultima Cena' proviene dalla Basilica di San Giorgio Maggiore, mentre le altre due opere sono conservate nelle Gallerie dell'Accademia. Tintoretto ha dipinto il 'Trafugamento del corpo di San Marco' per la Sala Capitolare della Scuola Grande di San Marco tra il 1562 e il '66. 'La Creazione degli animali' e' stata realizzata, invece, tra il 1551 e il '52 per l'Albergo della Scuola della Trinita' come parte di un ciclo ispirato alle storie della Genesi. Infine, la grande tela de 'l'Ultima Cena' e' stata dipinta per la Basilica di San Giorgio Maggiore.

"Questi dipinti di Tintoretto, uno degli artisti piu' sperimentali nella storia dell'arte italiana -ha dichiarato la curatrice dell'evento, Bice Curiger-, esercitano un fascino particolare per la loro luce estatica, quasi febbrile, e per il loro approccio temerario alla composizione che capovolge l'ordine classico e definito del Rinascimento. Le opere giocheranno un ruolo di primo piano nella mostra, instaurando un rapporto artistico, storico ed emozionale con il contesto locale". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog