Cerca

Mafia: Ingroia, non e' mistero divergenza vedute tra procure Palermo e Caltanissetta

Cronaca

Catania, 27 apr. - (Adnkronos) - Tra le Procure di Caltanissetta e Palermo ''non e' un mistero che ci sono divergenze di vedute. Contrasti forse e' una parola grossa, ma e' per certi versi fisiologico che si determino situazioni rispetto a indagini collegate rispetto alle quali ci sono posizioni diverse''. Lo ha detto il procuratore aggiunto della Repubblica di Palermo, Antonino Ingroia, rispondendo ai giornalisti a Catania dove ha presentato il suo libro 'Nel Labirinto degli Dei'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog